Tende a pannello: montaggio e tessuti

E dopo avervi parlato di tessuti  e tappezzerie in questo post è il momento di parlarvi di tende. Il tessile più importante e indispensabile di tutta la casa, elemento cruciale nel determinare lo stile di un ambiente.

Tende a pannello

Scegliere una tenda vuol dire non solo scegliere colori e tipo di tessuto, ma ben più importante è scegliere la tipologia di tenda e la sua struttura. Ricordiamo che la principale funzione di una tenda è quella di schermare i raggi del sole, regolare l’intensità della luce in un ambiente e  permettere a chi abita la casa di non essere visto dall’esterno quindi è necessario scegliere il giusto tipo di tessuto.

Tende a pannello (2) Tende a pannello (3)

In questo post vorrei parlarvi delle tende a pannello, il modello che ho scelto per la mia casa. Essendo un piccolo appartamento non era possibile montare tende troppo ampie e voluminose. Ho optato così per delle tende che occupassero poco spazio ma che hanno comunque un grande impatto visivo. Le tende a pannello sono perfette per ambienti moderni e ampie vetrate.

Si  compongono di teli di stoffa, variabili per numero e per dimensione secondo le necessità, montati su binari a più corsie in  modo da farli scorrere l’uno sull’altro. Inoltre si possono creare sovrapposizioni o alternanze di colori. Fino a qualche tempo fa questa tipologia era molto usata negli uffici e nei posti di lavoro, adesso invece è molto usata anche nelle abitazioni.

Tende a pannello (4) Tende a pannello (5)

E’ possibile usare le tende a pannello come divisione di uno spazio, in questo caso la struttura deve essere montata a soffitto.

MONTAGGIO

I binari possono essere fissati sia a soffitto che sulla parete.

  • Il montaggio a soffitto avviene tramite un binario che permette lo scorrimento dei portateli a cui sono attaccati i teli con il velcro. Con questo sistema è possibile montare le tende a pannello anche su finestre che arrivano fino al soffitto.
  • Il montaggio a parete consente l’accostamento di più binari creando vari strati di teli.

 

TESSUTO

Con questo tipo di tenda la stoffa viene divisa in strisce per formare teli larghi dai 60 cm ai 90 cm. I lati sono orlati e sulla parte superiore viene cucita una striscia di velcro (per attaccarli ai portateli). Sulla parte inferiore il telo viene orlato in modo da formare una tasca, adatta ad accogliere una stecca che tende la stoffa con il suo peso. Generalmente la tenda si interrompe ad una distanza di 2,5 cm dal pavimento.

PRO E CONTRO

  • Le tende a pannello sono facili da smontare e rimontare grazie al velcro che le tiene ferme sul portatelo.
  • Occupano poco spazio.
  • Nascondono i cassonetti degli infissi.
  • Con questo tipo di tenda, l’apertura non sarà mai libera del tutto. Una parte avrà sempre i teli sovrapposti. Per evitare questo è possibile però, dove lo spazio e sufficiente, allungare il binario e fare scorrere parte della tenda sul muro senza apertura. Quest’ultima soluzione però è decentrata rispetto alla finestra.Tende a pannello (6) Tende a pannello (7)

L’azienda Brianzatende offre una vasta gamma di tende per interni, dove troverete anche  la tipologia a pannello. E’ possibile inoltre personalizzarle scegliendo tessuti e colori per qualunque esigenza di arredo, scegliendo prodotti di altissima qualità e curati nei dettagli.

Fonte foto dove non specificato