Green policy: un trend che è uno stile di vita

Tutto il mondo aspira a diventare più green e più eco.

In ogni campo si parla di sostenibilità e di riciclo, sono molte le persone che hanno a cuore la tutela dell’ambiente, il risparmio energetico e la creazione di un’economia sostenibile, tanto da far diventare la “green policy” un trend sulla bocca di tutti.

green policy

Green fashion

Nel settore della moda questo trend è chiamato green fashion o eco fashion. Già circa 25 anni fa il New York Times ha dedicato un articolo a questo argomento così come nello stesso periodo fece Vogue nelle sue pagine con uno speciale sulla moda sostenibile. E’ in questi anni che molti stilisti iniziano a sperimentare i primi tessuti eco-compatibili e tessuti organici.

La politica green riesce così tramite la moda ad innescare nei consumatori la coscienza ambientale facendo seguire i principi di sostenibilità ambientale seguendo le regole del riciclo, del vintage, ma soprattutto la scelta di tessuti eco compatibili a basso impatto ambientale che ispira gli stilisti e attrae i clienti finali. Sostenendo le realtà artigiane locali e privilegiando un’economia a filiera corta, per evitare inutili dispersioni e sprechi energetici.

Green fashion

Organic food

Mangiare biologico sembra essere diventato di moda, un trend oltre che un business che appassiona il 60% dei consumatori italiani. Anche in America stanno cambiando le abitudini di consumo alimentare, anche grazie a Michelle Obama e il suo orto biologico. Il cibo biologico è riuscito a vincere la battaglia contro il cibo spazzatura e l’obesità.

organic food

Green design

Anche il mondo del design è molto attento alle nuove tendenze e non poteva non porre attenzione alla salute del pianeta.

Il design ha sempre creato oggetti utili, innovativi e belli oggi sono anche green. Green vuol dire che la sua produzione avviene con metodi a basso impatto ambientale, magari atto di materiale riciclato e riciclabile.

Sono diverse le forme di green design: è possibile avere green design riciclando mobili o oggetti che hanno già avuto una vita.

green design riciclo

Oppure usando materiali eco sostenibili.

green design cartone

Esiste anche un’altra idea di green design, che si avvicina più all’area dell’home decor. Sto parlando della tendenza di arredare gli ambienti domestici con vasi e piante, una sorta di giardino indoor. Questa tendenza si traduce anche nell’uso di texture vegetali o floreali.

green design piante

E voi siete stati contagiati da questo trend?

Questo post fa parte del Calendario 2016 Home Style Blogs

banner_cal2016