Outdoor, come arredarlo

Oggi è ospite di OhMyDesign la mia amica Chiara: interior designer e blogger di CHIARAFEDELE.COM. In questo post ci illustrerà quali arredi non possono mancare assolutamente in un outdoor.

arredi per esterno

Finalmente l’estate e il bel tempo sono tra noi e io con questo articolo ti aiuterò ad approfittarne il più possibile con consigli per rendere il tuo spazio outdoor non solo bello, ma anche pratico e confortevole da vivere!

Quali sono quindi quegli arredi che non possono mancare in uno spazio all’aperto, che sia un giardino o un terrazzo, ma anche un piccolo balcone?

ARREDI PER L’OUTDOOR

Dai ricordi della mia infanzia il pensiero volge subito alle larghe sedute sulle quale si trascorrevo il pomeriggio a giocare sullo stesso tavolo dove si era svolto il pranzo.  Come devono essere affinché vadano bene per questo ambiente? Impermeabiliresistenti, ma anche leggeri e talvolta pieghevolise lo spazio a disposizione è un po’ risicato. Le sedie poi potrebbero essere anche impilabili!

Perchè, diciamocelo, quanto è bello pranzare e cenare in terrazza o in giardino con il bel tempo?

A questo proposito quindi potremmo pensare di aggiungere anche una cucina da esterni se lo spazio lo permette, o in via alternativa un bel barbecue di design. Il vantaggio in più in questo caso sarà quello di tenere gli odori, prodotti durante la cottura del cibo, lontani dagli spazi interni di casa.

arredi outdoor

Le cucine da esterni variano da quelle tradizioni esclusivamente per i materiali impiegati (come l’acciaio, la pietra o il gres), capaci di preformare anche a temperature estreme e  di non soffrire gli agenti atmosferici.

Talvolta, si compongono anche di ante che all’occorrenza permettono di nascondere la vista dell’intera cucina come un vero e proprio armadio, proteggendola da polvere e altri fattori.

Gli armadi poi, o altri vani contenitori come le cassapanche, mantengono in ordine l’outdoor ed espandono lo spazio destinato all’organizzazione degli oggetti, che in genere non basta mai.

arredo outdoor

VIA LIBERA ALLA CREATIVITA’ CON I COMPLEMENTI

Una volta progettato lo spazio e disposto i mobili, possiamo giocare con la creatività e cercare di rendere il nostro outdoor ancora più piacevole.

Per esempio possiamo scegliere cuscini, statue da giardino, tappeti… Si, esistono i tappeti da outdoor, che sono realizzati in materiali speciali al fine di garantirne la resistenza anche in particolari condizioni.

Gli elementi a cui possiamo attingere sono per esempio il mondo floreale.  Quindi piante e fiori colorati e profumati e l’ampio ventaglio di scelta che riguarda i vasi dove coltivare ciò che scegliamo. Potrebbe trattarsi anche di un piccolo orto, perchè no!?

Un impianto d’illuminazione ben studiato purtroppo molto spesso tende ad essere sottovalutato. La verità però è che soprattutto negli ambienti esterni è capace di trasmettere grandi emozioni. Può rendere un ambiente intimo (lanterne), creare un’atmosfera di festa (ghirlande), oppure permettere di usufruire dello spazio aperto come in pieno giorno (lampioni e faretti)…

sedute per esterni

Ovviamente poi la parte dei complementi d’arredo per l’outdoor potrebbe essere arricchita all’infinito. Io ho voluto inserire gli elementi di cui proprio non posso fare a meno!

Fa più al caso tuo il terrazzo o il giardino? Con quali arredi lo hai attrezzato? Manca qualcosa?